skip to Main Content

COSIT (Conference on Spatial Information Theory) si tiene a cadenza biennale in Europa e Nord America e rappresenta un appuntamento fisso per le eccellenze accademiche mondiali con interesse teorico nella modellazione dello spazio.

Nel 2017 l’organizzazione scientifica della conferenza ha visto anche due aquilani, il Prof. Eliseo Clementini dell’Università dell’Aquila e il Dottore di Ricerca Paolo Fogliaroni del Politecnico di Vienna, mentre l’organizzazione locale è stata affidata all’associazione COSIT L’Aquila, insieme all’agenzia di comunicazione Ideative Studio, entrambe aquilane.

Il Presidente dell’associazione COSIT L’Aquila, Adriano Bucci, ha fondato in seguito “L’Aquila Congressi” insieme alla Didima Comunicazione srls.

A conferma del carattere internazionale dell’evento, gli interventi sono stati affidati a ospiti quali Sang Ah Lee, professoressa presso la Korea Advanced Institute of Science and Technology, Stefano Borgo, ricercatore presso l’ ISTC CNR  di Trento e Bin Jiang, professore presso l’Università di Gävle.

Gli argomenti trattati nella conferenza si sono occupati di diverse discipline: l’intelligenza artificiale, la psicologia, la geografia, la filosofia, la linguistica e, infine l’architettura. L’obiettivo scientifico perseguito dalla comunità interdisciplinare COSIT mira alla comprensione di come gli esseri umani interpretano, elaborano ed interagiscono con lo spazio che li circonda.  I ritrovamenti scientifici vengono, poi, applicati all’analisi automatica dei testi e alla realizzazione di intelligenze artificiali che replicano proprio i comportamenti dell’uomo nello spazio.

Data dell'evento

4-8 settembre 2017

Sito web

Archivio COSIT Series

Back To Top